EFFICIENZA ENERGETICA

Il 1° caposaldo dell'efficienza delle risorse: il massimo rendimento incontra il minimo consumo

flake-white.svg

20% DI CONSUMO ENERGETICO IN MENO RISPETTO ALLA CONCORRENZA

Un'indagine indipendente ha dimostrato che, rispetto alla concorrenza, gli ultimi modelli DEMACLENKO della serie 4.0 si distinguono in modo particolarmente positivo: consumano fino al 20% di energia in meno rispetto a prodotti analoghi della concorrenza, con le stesse prestazioni e la stessa produttività. Questo è il risultato della sofisticata tecnologia che è stata perfezionata nel corso degli anni.

QUANTITÀ DI NEVE RADDOPPIATA O ADDIRITTURA TRIPLICATA

In 20 anni di ricerca e sviluppo, DEMACLENKO è riuscita a ottenere un significativo aumento dell'efficienza grazie a numerose innovazioni tecniche. Questo può essere misurato dal valore ESR. L'acronimo sta per "Energy-Snow-Ratio", è espresso in kWh/m³ e descrive quanta energia viene utilizzata per produrre un metro cubo di neve. Più basso è questo valore, migliore è la sua efficienza energetica.

INCREMENTI MISURABILI

Ad esempio, mentre nel 2000 un generatore a ventola aveva un valore di ESR di 1,45 kWh/m³ a -4° di temperatura di bulbo umido, con Titan 4.0 siamo riusciti a ridurre questo valore a 0,7 kWh/m³. Ciò significa che oggi è possibile produrre il doppio della neve con lo stesso consumo di energia. L'efficienza energetica è quindi aumentata del 100%. I risultati per le lance sono stati ancora più impressionanti: EOS 4.0 è infatti tre volte più performante rispetto ai modelli di 15 anni fa, il che significa un aumento dell'efficienza del 200%.

RIDURRE IL CONSUMO DI ENERGIA E UTILIZZARLO AL MEGLIO

Un primo esempio concreto di come i generatori di neve DEMACLENKO utilizzano oggi l'energia in modo innovativo ed efficiente è dato dal nuovo generatore a ventola Ventus 4.0 Blizzard. Esso è dotata di uno scambiatore di calore integrato nell'anello dell'ugello, che riscalda l'anello e raffredda allo stesso tempo l'aria compressa. Un secondo esempio riguarda le lance: mentre la maggior parte di esse richiede un compressore d'aria con una potenza di 4 kW, le lance DEMACLENKO ne utilizzano uno da 1,5 kW.

MIGLIORI PRESTAZIONI ANCHE A TEMPERATURE INFERIORI  E A BASSE PRESSIONI

Anche le prestazioni alle più basse temperature dimostrano chiaramente che i generatori di neve DEMACLENKO sono sempre in grado di ottenere il meglio dalle condizioni climatiche. Inoltre, essi producono risultati ottimali anche in condizioni di scarsa pressione dell'acqua, con un conseguente elevato risparmio energetico per la stazione di pompaggio.

GITTATA PERFETTA

Anche il getto di neve che esce dai generatori è stato impostato in modo tale da ottenere non solo la massima larghezza possibile, ma anche un’ottimale distribuzione della neve su tutta la lunghezza del lancio. Grazie anche al sistema di brandeggio, la gittata è perfetta e rende la preparazione del terreno ancora più semplice, consentendo di risparmiare sui costi energetici dei battipista.

#demaclenko_thefutureofsnow