Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Snowvisual 4.0

L'innevamento automatizzato visto da un'altra prospettiva


L’intero impianto di innevamento sotto controllo – per questo c‘è Snowvisual 4.0, il software di controllo interamente automatizzato di DEMACLENKO. Le continue ottimizzazioni ne fanno un tool di gestione della neve e delle piste unico nei comprensori dedicati agli sport invernali.

L‘accesso a tutti i dati e i componenti dell’impianto di innevamento avviene tramite un‘unica piattaforma intuitiva, che fornisce rapporti e statistiche dettagliati per ottimizzare i processi di innevamento. Tra le altre funzioni utili, la misurazione dell’altezza della neve mostra precisamente su quali tratti delle piste sia necessario aggiungere altra neve. Il software garantisce la massima compatibilità e riunisce tutti gli elementi rilevanti per l’innevamento in un unico sistema compatto e potente.
 
 
Innevamento 4.0: Sostenibilità e riduzione costi

La digitalizzazione riserva un enorme potenziale soprattutto per l’aspetto ecologico dell’innevamento tecnico. Per questo DEMACLENKO lavora costantemente per aumentare ulteriormente la sostenibilità di prodotti e soluzioni. Ed è qui che interviene Snowvisual 4.0 con la sua collaudata gestione delle risorse, che regola e monitora in modo ottimale l’impiego delle materie prime presenti. Nell’ambito della gestione dell’acqua ad esempio, prima di attivare il sistema, viene controllata la quantità d’acqua effettivamente disponibile per l’innevamento. Questo è il dato in base al quale si regola poi automaticamente la capacità della stazione di pompaggio e il numero dei generatori neve da attivare per ottenere i migliori risultati con il massimo dell’efficienza.


Ulteriori prospettive inaspettate si aprono poi con la gestione dell’energia, che consente di seguire precisamente il rendimento dell’impianto. Gli interventi volti a livellare i consumi servono a ridurre picchi di corrente a breve termine e quindi a risparmiare costi ed energia. L’evoluzione va verso la gestione della potenza trasversale, che monitora il consumo totale sulla montagna e lo regola gestendo le priorità. I clienti possono godere in questo ambito della vasta competenza del Gruppo LEITNER, che anche per gli impianti di risalita e i battipista offre pacchetti digitali completi di ultima generazione e soluzioni interaziendali.

App Meteo: prevedere una finestra di innevamento e utilizzarla in modo ottimale

La prevedibilità precisa dei processi di innevamento acquisisce sempre più importanza a causa delle finestre di innevamento sempre più brevi. Ed è l’innovativa App Meteo di DEMACLENKO a fissare un nuovo benchmark. Si basa su una combinazione di registrazioni attuali e storiche di temperatura e umidità dei generatori neve con modelli meteorologici generali. Determinante qui è la rappresentazione della probabilità della temperatura di bulbo umido per i 10 giorni successivi, da cui si possono desumere puntualmente le finestre di innevamento. Questo metodo include anche le incertezze della previsione generale e rappresenta quindi la base più affidabile sul mercato per pianificare l’innevamento.

SkiFlow: come seguire la frequentazione delle piste in tempo reale

Volete sapere in qualsiasi momento quante persone si trovano sulle piste? SkiFlow lo rende possibile! Un sistema di sensori sviluppato da DEMACLENKO, integrabile nello Snowvisual e montabile ad esempio direttamente sul generatore neve o sulle stazioni meteo, conta i visitatori di passaggio e mostra la frequentazione della pista in tempo reale. Questo comporta diversi vantaggi:
  1. Sicurezza in montagna: controllare il carico e il sovraccarico delle piste e monitorare 24 ore su 24 la presenza di persone su di esse
  2. Pianificazione e ottimizzazione della preparazione delle piste: identificare chiaramente i tratti più frequentati durante la giornata
  3. Supporto decisionale per gli investimenti: individuare le piste preferite e ottimizzare conseguentemente l’offerta
  4. Il plusvalore per l'ospite: Rendere pubblici i dati, per fornire ai visitatori una mappatura tramite app dei tratti a più alta o bassa frequentazione in quel momento