Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Una gelateria particolare in Val Senales



„Si può fare il gelato con un cannone che spara la neve?“

Questa la domanda di una piccola spettatrice tedesca al programma televisivo per tutta la famiglia “Frag doch mal die Maus”, in onda su ARD, seguitissima da anni nei paesi di lingua tedesca. Letizia, 10 anni, la risposta l´ha trovata proprio in Alto Adige in Val Senales. L´azienda altoatesina Demaclenko ha prestato uno dei suoi prodotti per provare l´esperimento, e far poter così assaggiare una deliziosa granita alla fragola prodotta da un generatore neve. Se l´esperimento è riuscito possiamo scoprirlo il 16 gennaio 2016, durante la sopracitata trasmissione televisiva.

“Frag doch mal die Maus” (traduzione: la trasmissione del topolino, c’è un topo amico dei bambini che risponde a tutte le domande e le curiosità che i bambini gli pongono sul mondo e sulla natura,) va in onda da più di 10 anni su ARD, un cult nel campo della produzione televisiva tedesca dedicata ai bambini. Per ogni puntata scelgono delle domande inviate dai piccoli telespettatori per poi concretamente rispondergli. In questo caso hanno scelto la domanda arguta di una piccola, Letizia, che si chiedeva se poteva mangiare un buon gelato fatto da un „cannone sparaneve“.

Il team della trasmissione “Frag doch mal die Maus” questa estate si e´ rivolto all’ufficio Marketing di Demaclenko, azienda del gruppo Leitner di Vipiteno per poter realizzare l’esperimento. Location scelta il ghiacciaio del Senales, dove è stato appena realizzato un nuovissimo ed efficiente impianto di innevamento Demaclenko sulla ben nota pista Leo-Gurschler.

Causa le tiepide temperature di questi ultimi giorni, la registrazione televisiva è stata più volte rimandata fino ad arrivare a questo weekend. Il team tecnico di Demaclenko ha progettato il tutto: due enormi recipienti di acqua potabile mischiata a uno sciroppo di fragola da pompare direttamente sul cannone. L´esperimento è stato condotto grazie alla tecnica speciale augelli della quale e´ dotata la macchina, il test è stato ripreso dalla troupe televisiva tedesca, arrivata per l´occasione nella valle altoatesina. “Per poter ottenere la granita gelato al gusto di fragola, abbiamo ridotto la quantità di aria pressurizzata, proprio per ottenere non la neve che facciamo di solito, ma piuttosto una consistenza simile al gelato” ,spiega Stephan Hafner, tecnico Demaclenko.

Il simpatico test e´ stato condotto alla presenza di alcuni curiosi della zona così come di persone che lavorano per il comprensorio sciistico della Val Senales a loro volta coinvolti. L´amministratore delegato Elmar Pichler Rolle dice scherzando: „ Se l´esperimento funziona, avrei in mente alla fine della stagione una produzione di gelato in quantità industriale per delle piste golose da leccare”. L´appuntamento e´ per tutti il 16 gennaio 2016 alle ore 20:15 su ARD per vedere come sono andate veramente le cose.

 
 
 
 
Mirjam Cestari
 
Artikel weiterempfehlen