Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Demaclenko Update - nuovi progetti per l'Italia



I nostri cannoni blu sulle vette dolomitiche di San Martino di Castrozza

Da poco tempo è stato assegnato a Demaclenko un importante progetto in Trentino presso il comprensorio delle Funivie Seggiovie San Martino Spa. In parte ristrutturazione, in parte costruzione nuova, il progetto verrà diviso in più fasi. La prima inizierà nelle prossime settimane con la posa di circa 2.400 m di materiale di linea. A seguire la costruzione di una nuova sala macchine e l´installazione dei generatori Demaclenko. 
Il bacino artificiale accanto alle piste verrà monitorato come gli altri componenti dell´impianto dal software di gestione Demaclenko Snowvisual. La sala macchine sarà composta da 4 pompe da 315 e 160 kW con una portata totale di 132 l/s. Un folto numero di Ventus e Titan 2.0 verranno messi ai lati delle piste del famoso comprensorio, alimentati da 46.000 m³ di acqua, tale è la capacita´ del bacino idrico . Nel 2016 proseguiranno le altre fasi con numerosi e interessanti lavori per rendere l´impianto di San Martino potente e moderno. 



Le sinergie del gruppo creano nuove partnership: commessa vinta a Prato Carnico

La strategia di gruppo porta Demaclenko e le consociate ad aggiudicarsi sempre più progetti insieme, l´ultimo di qualche giorno fa: insieme a LEITNER ropeways saremo impegnati in un lavoro tutto italiano a Prato Carnico in Friuli.
I responsabili del comprensorio hanno deciso di affidarsi alla competenza e alla esperienza delle due aziende per la modernizzazione dell´impianto di risalita cosi ‘come dell´impianto di innevamento. Inoltre alla realizzazione di una nuova sala macchine, verranno installate molte lance e macchine a ventola con relativi pozzetti C150. Per l'alimentazione di tutti i generatori vengono posati in tutto 3.700 m di materiale di linea.


Le squadre di lavoro Demaclenko sono pronte a raggiungere il Trentino per iniziare questo importante progetto. 
 
 
 
Mirjam Cestari
 
Artikel weiterempfehlen