Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Demaclenko all'Harbin Ice & Snow Festival in Cina

 
In questi mesi i nostri generatori di neve sono impegnati non solo a garantire condizioni ottimali sulle piste da sci, ma fanno furore anche in altre manifestazioni.

Quest’anno, per esempio, siamo presenti all’Ice & Snow Festival di Harbin, uno degli eventi più famosi in Cina per quanto riguarda le sculture di neve e ghiaccio.

Ogni anno ad Harbin, in Cina, prende forma l’Ice festival, il festival del ghiaccio. Oltre settemila lavoratori costruiscono dal ghiaccio una vera e propria città, fatta di case, strade, quartieri e ponti, che di notta vengono illuminati con luci al laser e lasciano tutti i visitatore a bocca aperta. Questo spettacolo del ghiaccio è reso possibile dalle rigidissime temperature presenti per tutti i mesi invernali ad Harbin: in media meno 20 gradi tra dicembre e febbraio. Questa cittadina si trova infatti nella regione dello Heilongjiang al confine con la Siberia, nel nord-est della Cina. 

Anche se Harbin, grazie alla vicinanza con la Siberia, è nota per i suoi inverni molto nevosi, per i 150.000 m³ di neve utilizzati complessivamente durante la manifestazione la fata dell’inverno ha bisogno dell’aiuto energico dei nostri eroi azzurri: più di 15 generatori di neve assicurano la neve perfetta per la realizzazione di meravigliose opere d’arte. La città del ghiaccio rimane poi in piedi circa 190 giorni: con i primi soli primaverili comincerà a scomparire.

La cittá organisatrice Harbin è situata nella Cina nordorientale, si trova nel sud della provincia dello Heilongjiang e con ca. 3,5 millioni di abitanti fa parte delle 10 cittá piú grandi della Cina. 
 
 
 
Mirjam Cestari
 
Artikel weiterempfehlen