Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

5 domande a ... Günther Sohler

il capo servizio di Silvretta Montafon parla della sua passione per la neve
1. Ciao Günther, quando hai iniziato il mestiere di caposervizio a Silvretta?

"Dal 1984 ho iniziato a lavorare come preparatore di piste, poi nel 1996 mi sono dedicato all´innevamento programmato e da allora non mi sono più fermato."



2. Come è nata la voglia di lavorare in questo settore?

"Anni fa questo lavoro non esisteva, l´innevamento tecnico era curato dai gattisti. Con il tempo la neve programmata ha acquistato un ruolo sempre più importante, lo sanno bene proprio chi si dedica alla cura delle piste, piano piano mi sono appassionato ed eccomi oggi, questo è un ruolo oggigiorno ormai irrinunciabile per un impianto di sci ."


3. cosa ti piace di piu´del tuo mestiere?

"La cosa piu´bella in questo lavoro e´che ogni giorno e´sempre diverso! Nuove sfide, nuove soluzioni da trovare..anche dal punto di vista tecnico. Infatti sono davvero sorpreso come nel giro di pochi anni questo settore abbia fatto dei progressi incredibili"


4. La cosa più importante per un cannone neve ?

" L´aspetto a cui tengo di piu´e´che il cannone faccia neve buona nel minor tempo possibile, tanta neve! E poi un service veloce e puntuale. Last but not least i costi del prodotto stesso…. Non tanto per me che sono caposervizio ma per chi li deve acquistare“


5. Come passi il tuo tempo libero?

" A dir la verita´ nel mio poco tempo libero non sto sulle piste. E d´inverno poi di tempo a disposizione ce né poco!! La situazione diventa piu´tranquilla con la bella stagione, allora faccio controllare le mie macchine che siano tutte a posto."